Tratta 12 variante: Nervi- Sturla

Route 2.912.584 - powered by www.wandermap.net
Lunghezza complessiva 9,7 km
Tempo di percorrenza 3,5 h
Dislivello totale  464 m
Percentuale percorso in salita 45 %
Percentuale percorso in discesa  55 %
Percentuale sentiero su fondo naturale  15 %
Percentuale sentiero su asfalto  60 %
Percentuale sentiero su selciato 10 %
Percentuale sentiero su altro tipo di fondo 15 %

Area download

GPX file Tratta 12 variante: Nervi- Sturla
GE_T12_variante_el.gpx
File GPS eXchange 46.2 KB
KML file Tratta 12 variante: Nervi- Sturla
GE_T12_variante.kml
Google Earth Placemark 11.3 KB

Descrizione generale della tratta

La “variante alta” della tappa 12 del Sentiero Liguria risulta, per la sua lunghezza e per il dislivello da affrontare, più impegnativa, ma anche più panoramica ed interessante dal punto di vista escursionistico, rispetto al percorso principale che si sviluppa lungo la linea di costa. Risalite le pendici del Monte Moro si percorre la strada che porta alla frazione di Apparizione e da qui si ridiscende sulla costa per ricongiungersi al percorso principale

Breve descrizione dei punti di interesse storico culturali

Le batterie di Monte Moro sono situate a monte della strada e sono in parte mimetizzate nella roccia. Le due azioni di bombardamento compiute contro Genova nel 1940 dalla flotta francese e nel 1941 da quella inglese misero in luce le carenze della difesa costiera della città ed in particolare la mancanza di artiglierie di grosso calibro. Per ovviare, almeno in parte a questa carenza, si ricorse all’installazione nel 1942, dopo mesi di lavoro, ad Arenzano e a Monte Moro, di due torri di tipo navale binate armate con pezzi da 381/40. Le località erano state scelte rispettivamente per poter difendere il più ampio settore di costa con il minor numero possibile di impianti. Dopo l’azione inglese non avvennero altre incursioni e la nuova organizzazione difensiva non ebbe modo di essere collaudata. http://www.progettomontemoro.it

Breve descrizione delle principali aree naturali di interesse

Adagiato sul versante sinistro della Valle Sturla, Apparizione oggi è essenzialmente un centro residenziale, mentre un tempo era un borgo rurale, i cui abitanti erano dediti all’olivicoltura e all’allevamento, situato lungo una delle mulattiere che collegavano la costa con l’interno passando per il Monte Fasce (834 m s.l.m.). Una di queste vie, quella diretta nella Val Fontanabuona è oggi percorsa da una strada carrozzabile costruita negli anni sessanta (SP 67 “del monte Fasce”), che percorrendo il crinale montuoso porta a Uscio e Gattorna, offrendo ampi panorami su Genova, i suoi forti e le due riviere